Sorpresa, il nuovo partito di Berlusconi battuto dal suo nemico più terribile: l'aglio


http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1093132/Che-beffa-per-il-Cav--il-marchio-politico-che-voleva-e-gia-di-un-sugo-Star---.html

Con una lettera del 6 agosto scorso l'Unione europea-registro marchi, ha avvisato Silvio Berlusconi che non era possibile registrare il suo marchio "Grande Italia", pensato per un suo nuovo partito, perchè confondibile con il sugo all'aglio della Star, Grand'Italia. Il cavaliere questa volta non è stato sconfitto dai comunisti, ma dal suo nemico numero uno: l'aglio....
Posta un commento